In attuazione alla direttiva della Comunità Europea n. 94/80, il D.lgs 12 aprile 1996, n. 197 ha stabilito le modalità di esercizio del diritto di voto e di eleggibilità alle elezioni comunali per i cittadini membri dell'Unione Europea che risiedono in Italia. 
La domanda di iscrizione può essere presentata in ogni tempo e, in occasione del rinnovo del Consiglio Comunale, non oltre il quinto giorno successivo alla affissione del manifesto di convocazione dei comizi elettorali.

In caso di domanda tardiva alla lista aggiunta, il cittadino comunitario sarà iscritto nella corrispondente lista elettorale in occasione della prima revisione elettorale dinamica utile e potrà chiedere di essere ammesso al voto compilando l'apposita domanda di rilascio di attestazione da parte del Sindaco.

Quali sono i vincoli per l’accesso al servizio?

  • essere cittadino dell'Unione Europea
  • essere residente a Parma

Per accedere al servizio è sufficiente essere in possesso della carta d'identità, per l'autenticazione verrà solo chiesto di inserire il numero di documento e la data di rilascio.